About

BIOGRAFIA
A cura di Viviana Correddu.

Zaira Centrulli nasce a Bari l’8 febbraio del 1982, ma diventa una giovane donna in una piccola provincia di quella stessa città; Cassano delle Murge non è certo un luogo dove l’essere fashion e di tendenza ha grande importanza, essendo una zona collinare del sud Italia fatta di braccia dedite all’agricoltura, piccole industrie, e una mentalità pratica e lineare che da subito poco coincideva con lo spirito intraprendente di quella bambina dal nome eccentrico che tutto voleva essere, tranne che una “provincialotta” senza sogni.

Suo padre è un imprenditore, mentre la madre è una casalinga, che oltre a prendersi cura di lei e degli altri due figli non si nega alla sua passione per l’architettura, il design e la moda, coltivando all’interno del focolare domestico una spiccata predilezione per il “bello” e il buon gusto; proprio da lei, nonostante l’ambiente culturale che la circondava, Zaira assorbe e fa suo quel senso artistico e quell’estro che coltiverà con determinazione nella sua vita.

Dopo la scuola dell’obbligo, decide così di frequentare l’Istituto Professionale dell’Industria e dell’Artigianato di Santeramo in Colle, dove consegue al 3°anno la qualifica di modellista, e al 5°quella di figurinista di moda trovando immediatamente lavoro come aiuto stilista presso un’azienda di abbigliamento per bambini; è proprio il suo datore di lavoro, che notando le sue capacità, le procaccia uno stage presso lo studio stilistico “Della Rossa” a Montecatini Terme, dove si perfeziona e finalmente allarga il campo visivo costretto della provincia.

Zaira cresce, e inizia a tagliare il cordone ombelicale facendo inoltre esperienze plurime come costumista nei villaggi turistici e con varie compagnie teatrali, ma per motivi sentimentali nel 2005 approda a Genova.

Così, inizia a lavorare come addetta vendita presso un grande magazzino ubicato nel centro città, ma a questo punto i suoi sogni e le sue ambizioni sembravano perdersi, svaniti in un cartellino timbrato in entrata e in uscita, e in una divisa uguale per tutti; nonostante questo, svolge il suo lavoro degnamente e lo sfrutta comunque per sviluppare ulteriori competenze nel soddisfare le esigenze stilistiche della cliente, consigliando, abbinando, e affinando la dialettica commerciale.

Tutto questo non è comunque abbastanza per farla sentire una donna appagata e realizzata così, nel 2014, decide di riprovare a percorrere quel percorso troncato anni prima, e continuando a lavorare per mantenersi, frequenta a Milano un corso di Personal Shopper&Style Consultant con Carla Gozzi.

La sua grande scommessa ha inizio…oggi Zazzy Glam è pronta a stravolgere il vostro piccolo mondo fatto di armadi obsoleti e outfit frettolosi, di svogliatezza e atteggiamenti trasandati, o semplicemente il vostro modo di fare shopping!

Lo farà con tanta allegria, e con quella luce negli occhi che distingue chi ha passione e competenze da chi invece, decide di accontentarsi. 

20150227022419

Quí in alto tre tavole presentate all’esame per conseguire al Diploma di Tecnico dell’Abbigliamento e della Moda
IMG_4219

   
 IMG_4221

Quí in alto foto con Carla Gozzi al corso di Personal shopper&style consultant con attestato di partecipazione.

  
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2015/05/17/blu-navy-e-acquamarina-per-non-toppare-il-look-bloggerGenova11.html?ref=search

Quì in alto articolo  pubblicato su Repubblica il 17 maggio 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: